Questo blog non ha accesso ai dati dei commentatori - E' libero dalla pubblicità e da qualunque forma di guadagno - I cookie presenti sono quelli che usa Blogger per la funzionalità del blog, dati a cui il titolare di vocedivento non ha in alcun modo accesso -

mercoledì 7 novembre 2018

Pensieri


"Questo secolo oramai alla fine 
saturo di parassiti senza dignità 
mi spinge solo ad essere migliore 
con più volontà."

Franco  Battiato 


Mio padre diceva che nei momenti difficili la cosa migliore da fare, per chiunque, è di restare al proprio posto cercando di dare il meglio di sè... 
Di questo  suo pensiero ho trovato riscontro nel testo di Battiato che riporto volentieri. 



11 commenti:

  1. Bella l'affermazione di Battiato, la spinta a migliorare vedendo il marcio intorno a noi e quindi non volendo sprofondare come gli altri in quelle sabbie mobili fatte di "parassiti senza dignità"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certi pensieri andrebbero scritti su una ideale bibbia laica... tomo da tenere sul comodino.
      Ciao.

      Elimina
  2. È una splendida questione di integrità.
    Ciao Sari un abbraccio a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rincuora leggere parole che si sanno giuste e, perchè no, convenienti.
      Un abbraccio, ciao.

      Elimina
  3. Credo che sia giusto così, cercare di restare al proprio posto e dare il meglio passibile. Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio padre era una persona semplice ma chiaro e pieno di buon senso. Parlava poco e forse è epr questo che ricordo quel che mi ha insegnato.
      Ciao Mirtillo.

      Elimina
  4. restare al proprio posto cercando di dare il meglio di sè di questi tempi richiede sforzi quotidiani per restare integri. Ma alla fine della giornata si è pieni di soddisfazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che sforzi, e che lotta con la stanchezza che ti prende... ma riuscire a tenere alta la stima verso se stessi per non avere ceduto procura, come dici, soddisfazione e un senso di pace.
      Ciao Alberto.

      Elimina
  5. non conoscevo la frase di battiato, ma l'avevo già fatta mia. devo dire prescindendo dal secolo e dall'attualità, ma tenendo conto solo dello spirito. poi è abbastanza ovvio per me che, con l'essere migliore, intendo esclusivamente una certa coerenza. altrettanto ovviamente questa non può prescindere da una forte volontà personale (che esclude qualsiasi aspettativa, pretesa e imposizione). come sempre tutto si gioca (per me) in una sfera assai intima (che prevede pure spazi di grande e gioiosa condivisione e libertà. certamente per loro natura non molto ampi in termini di pluralità e diffusione).
    lieto giorno

    RispondiElimina
  6. Tendere al bene, fare bene, era il primo insegnamento dei nostri padri... poi l'aria è cambiata e credo che quel meglio che viene richiesto nei momenti difficili sia un grosso sacrificio per chi è cresciuto all'ombra degli ultimi governi.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prescindendo dalla politica e dall'impegno e ruolo sociale di ciascuno.
      il bene! l'ho sempre trovato un concetto di volta in volta troppo astratto o concreto, soggettivo o assoluto. mi soddisfano di più certi termini e prospettive come l'edonismo e l'eudemonismo. buon giorno

      Elimina

- Grazie per il tuo commento che sarà sicuramente rispettoso.