domenica 17 gennaio 2016

Diguale


E sono solo bambini !

(.. e se li mandassimo a discutere coi nostri governanti?)


10 commenti:

  1. Risposte
    1. Sono tropo adulti questi bambini o credi siano stati istruiti?

      Elimina
  2. Forse sarà la diffidenza con cui ci muoviamo ormai in questa società che comunica spesso mistificando, ma, si, credo siano stati istruiti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I ragazzini di oggi sono diversi da quel che ci si aspetta dalla loro piccola età perchè crescono stimolati dalle immagini, dai giochi e dai viaggi. Un tempo si preservavano i bambini, non c'era bisogno di fasce protette perchè ogni adulto sapeva come e cosa dire a un bambino.. oggi no, il bambino è presente ad ogni fatto della vita e i genitori che sanno mediarli faranno un gran bel lavoro con loro.
      Anch'io sono rimasta stupita dalle conversazioni dei due bambini ma poi ho visto che uno era figlio di un giornalista scrittore che apprezzo e ho creduto che i dialoghi fossero solo stimolati dalla voce fuori campo, quella dello scrittore Carlo Pizzati.
      Buonanotte Ambra, ciao.

      Elimina
  3. Non credo siano stati istruiti per il filmato, credo ci sia un gran lavoro delle famiglie, forse ci sono degli insegnanti di filosofia di mezzo, d'altra parte la figlia di due amici che di mestiere facevano i traduttori, parlava da pochissimo e disse qualcosa tipo"Signora sarebbe così gentile da darmi una caramella?". Sarebbe davvero interessante vedere i due bambini fra qualche anno. Comunque fenomenale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto centro, Lorenza, i due bimbi sono figli di persone preparate e intelligenti e i discorsi dei piccoli del filmato ne sono il frutto. Ho "incontrato" lo scrittore-giornalista Carlo Pizzati nel sito "Il post" e il bimbo biondo è suo figlio per cui non mi stupisco che Teo Pizzati e Pietro Carminati abbiano potuto colloquiare a quel modo.
      Il filmato ha qualche anno alle spalle per cui adesso dovrebbero frequentare le scuole superiori...li terrò d'occhio.
      Buonanotte, ciao.

      Elimina
  4. Li trovo antipatici
    se poi li hanno istruiti per esserlo
    allora sono antipatici anche i genitori
    Giocassero di più credo sarebbe meglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse questi bimbi possono anche giocare, oltre che fare discorsi così impegnati.
      Non ti ha fatto effetto sentire parlare in modo semplice (pane al pane e vino al vino) dei fatti di casa nostra? A me sì.
      Buonanotte, ciao.

      Elimina
  5. Non sono stati istruiti, sono bambini abituati a ragionare in un ambiente molto evoluto.Visto che si grattavano in continuazione le gambe, immagino che le zanzare, almeno loro, erano pienamente soddisfatte e d'accordo sul loro essere...diguali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, anche le zanzare sono tutte diverse ma pizzicano allo stesso modo e quindi sono, come dici, diguali.
      I bimbi... osservando la mia nipotina ho creduto possibile che i bimbi del filmato fossero spontanei.
      Ciao.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.