domenica 6 febbraio 2011

Guarda...

Riposto questa foto di  Lorenza perchè mi piace.


E' bello questo ritratto d'albero, lo vedi,
ispira forza, tranquillità, solidità, pace, luce.
Eppure è un insieme di particolari imperfetti.
Il  tronco non è omogeneo e presenta piccole zone di muffa.
Gli steli, glabri,  sono spezzettati, piegati, sgraziati.
Il contorno è prettamente invernale
e nulla fa presagire la primavera.
Eppure...

E guarda cosa fare un raggio di sole...

Così siamo anche noi.
Un insieme perfetto di imperfezioni
a cui basta un raggio di sole per risplendere.
Non è straordinario?


.


8 commenti:

  1. Sì, è straordinario, cara Sari.
    Un raggio di sole è necessario allo svelamento di quella realtà che nella velocità quotidiana non è avvertibile. E ci riscalda.
    Buona serata e a presto!
    Lara

    RispondiElimina
  2. ...anche Berlusconi Sarina?! :))) Buona settimana. Dana

    RispondiElimina
  3. Lara... o raggio di sole!
    E' vero sai... nella fretta delle cose che si debbono fare si perde di vista il meglio.
    Ma noi, almeno noi, non lo perderemo di vista.
    Ciao.

    Sari

    RispondiElimina
  4. Dana, ma lui non l'ha un raggio di sole... eh, quello è indispensabile.
    Ciao provocatrice, buona giornata. :o))))

    Sari

    RispondiElimina
  5. C'è poesia in questo tuo sguardo che indaga sulla perfezione delle imperfezioni...
    Cerchiamo insieme, amici/che, il nostro raggio di sole!

    RispondiElimina
  6. Sì, è vero.....siamo una perfetta imperfezione....

    RispondiElimina
  7. Sì, Lili, lo cerchiamo trovandolo, un raggio di sole.
    Un abbraccio.

    Sari

    RispondiElimina
  8. Un abbraccio a te, Fausta cara.
    Sempre bello incontrarti.

    Un abbraccio.
    Sari

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.