venerdì 11 novembre 2016

Ciao Leonard Cohen

  Un altro grande personaggio ci ha lasciati ma  la sua musica, i suoi testi vivranno per lui e faranno pensare, sognare  molte altre generazioni.

Il brano che mi piaciuto di più è il notissimo Hallelujah  di cui  riporto  il video-ascolto.
(Bella voce, bella forza, bella presenza)




Molti artisti hanno cantato questo brano ma il migliore, a mio gusto, 
è quello reinterpretato da Eugenio Finardi che trovo stupendo.

  
(Che grande  artista!!!)

6 commenti:

  1. Anche lui??? Una grave perdita.
    A me piace anche nella versione cantata da Susan Boyle
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, anche la voce che citi è stupenda e su questo brano si sono esibiti molti artisti ma l'emozione suscitata spesso sfugge alla bravura canora dell'esecutore.
      Buon giorno a te.

      Elimina
  2. Un'altra grande figura. Questo 2016 ci ha davvero privato di enormi personalità
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandi personaggi, sì, ma anziani e spero abbiano lasciato eredi... certo occorre anche saperli apprezzare. In questo momento stanno forse facendo altro (roba commerciale) in attesa di veder riconosciuta la loro arte.
      Buona domenica Emanuela.

      Elimina
  3. Ciao Sari, ti passo il mio tentativo di traduzione di Never mind, le parole di Cohen mettono a nudo la guerra http://arpaeolica.blogspot.it/2016/11/never-mind-una-lezione-di-leonard-cohen.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andata a leggere ed ascoltare. Ho salvato il link per usarlo ancora.
      Grazie.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.