- "C’è un’azione peggiore che quella di togliere il diritto di voto al cittadino, e consiste nel togliergli la voglia di votare". - Robert Sabatier -

7 giu 2023

Chiacchiere

 

Non so da quanto - ma sono anni e anni - seguo Nicola Lagioia con il quale ho instaurato un'amicizia unilaterale attraverso la bella "Terza pagina" di radio3rai. Nicola, con la sua voce un poco gracchiante, mi ha interessata e instradata su argomenti e pensieri che non mi pareva fossero alla mia portata. E invece sì, lui è talmente colto da poter sbriciolare ogni percorso rendendolo accessibile... trascinandomi,  con il suo modo  facile ed entusiasta, su terreni non miei. So che siamo in tanti ad attendere con piacere il suo turno di conduzione del programma e questo è un vero e tangibile riconoscimento.

Al Salone del Libro di Torino, che ha diretto per cinque anni, ha fatto miracoli e mi è spiaciuto  non lo si sia riconosciuto a sufficienza. E' stato trattato in malo modo anche in un programma, targato rai3, da una conduttrice che gli ha contentato in malo modo la gestione della diatriba fra una ministro e un gruppo di contestatori. In tale frangente, ho scoperto che è anche un gran signore perché ha continuato a porgere con un sorriso i suoi argomenti non lasciandosi trascinare dai modi di chi lo stava intervistando.  Come si possa mantenere il totale controllo in certe irritanti  occasioni non saprei dirlo... io ero una sulfanén (zolfanello). 

Buona giornata... qui fra nuvole, improvvisi scrosci e sole.  




22 commenti:

  1. Ciao Sari, non ho mai ascoltato purtroppo il programma di cui parli e non conosco Nicola Lagioia...però dato che sono una persona curiosa sono andata a cercarlo su internet e sto guardando, tra una pubblicità e l'altra, un'intervista che gli hanno fatto su rai 1. Credo sia una persona interessante se ha la capacità di trascinare gli ascoltatori su argomenti impervi! Anch'io come te amo ascoltare o guardare alla televisione, programmi (ad esempio di astronomia) che mi aprono gli orizzonti, anche difficili da capire, ma è fondamentale il come viene presentato un argomento ostico. Buona giornata anche a te, anche qui alternanza di nuvoloni, scrosci, sole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' così, chi sa spiegare trova sempre ascoltatori interessati. Lagioia (grazie per la correzione) a volte pare impappinarsi o deviare ma tutto torna all'utilità di un utile fine e il suo entusiasmo è contagioso.
      Ciao Ninfa.

      Elimina
  2. Non ho mai letto un libro di Nicola Lagioa e non ho mai seguito il suo programma ( per mia colpa e devo assolutamente recuperare), non lo conosco, quindi, ma ho trovato assurdo il modo in cui sia stato dall’onorevole che poi si è dimessa.. della serie, da che pulpito viene la predica. A me, sinceramente, sembra di vivere in un mondo al contrario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi che non pensiamo che chi urla o usi toni arroganti o brutali abbia sempre ragione, possiamo vedere, distinguere. Anch'io ho avuto bisogno, e ancora l'ho, di essere educata alla democrazia e ai suoi diritti di dissenso. Ho letto di recente una frase che mi ha colpita: "Nessuna protesta è gentile". E' vero, ogni progresso è sempre arrivato dopo esagerazioni che erano, per se stesse, condannabili ma che hanno prodotto un bene che deve essere tutelato. Anche il diritto di parola pare un fatto scontato ma non lo è.
      Scusa il pistolotto.
      Ciao Caterina.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ricambio augurando un giorno di sole.
      Ciao Giorgio.

      Elimina
  4. E' stato molto bravo a perlomeno tentare di gestire la gazzarra saloniera, che per quanto di sinistra ho trovato indegna. E, a mio avviso, altrettanto bravo ed equilibrato a far fronte alle innumerevoli critiche piovutegli addosso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nicola pare non perdere mai l'aplomb ma è determinato e sa come (educatamente) rispondere, se gli è consentito. A me pare che più che sulle idee, si facciano sforzi per trovare, additare e affossare nemici. A questo non mi rassegnerò mai.
      Ciao Franco.

      Elimina
  5. Purtroppo di questi brutti tempi l'essere misurati non viene ritenuto un pregio come dovrebbe essere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto mi trovi d'accordo! Non so se hai avuto modo di seguire il programma, ora terminato, di Gianrico Carofiglio a titolo "Dilemmi". Nella discussione, fra due persone che trattavano una stesso argomento da opinioni diametralmente opposte, ci si batteva con regole precise ed ho pensato che queste avrebbero dovuto essere adottate anche nei confronti politici.
      Ciao Alberto.

      Elimina
  6. SantaMoglie lo segue e a volte me ne legge o me ne fa sentire dei pezzi e devo dire che apprezzo. Dell'ultima querelle, che dire? È assolutamente strumentale attaccarlo. Non è certo bello che non si faccia parlare qualcuno, ma quel qualcuno ha raccolto quello che ha seminato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo quando si è molto giovani si ha il coraggio di fare dimostrazioni come quelle a cui abbiamo assistito ultimamente... per cui evviva i giovani.
      E anche evviva te e Santamoglie.
      Ciao Alberto.

      Elimina
  7. sempre pacato. da quel punto di vista mi somiglia.
    lieto giorno

    RispondiElimina
  8. ieri sera l'ho sentito alle 19,00 su radio3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che le contrarietà di questo periodo non abbiano intaccato la sua serenità.
      L'amicizia è il più bel dono, grazie.
      Buona giornata.

      Elimina
    2. uno dei più belli.
      buon giorno e grazie a te, sari cara

      Elimina

- Grazie per il tuo commento che sarà sicuramente rispettoso.