domenica 8 settembre 2019

Vuoto


E' sconcertante notare come qualcuno si nutra
di belle parole dette,
di buoni sentimenti scritti, 
di intenzioni solo pensate 
senza avere la consapevolezza della pancia vuota 





17 commenti:

  1. Per queste persone non è importante essere ma apparire. Ciao e buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apparire anche ai loro stessi occhi, sì, ma è una grande tristezza.
      Ciao, buona settimana Mirtillo. (E' arrivato il freddo e patisco lo sbalzo)

      Elimina
  2. Mi vengono in mente tante frasi fatte che hanno contraddistinto questa e poca, dalla vecchia "nella misura in cui" alla attuale "tanta roba".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parlare per non dire niente è grave, annulla la comunicazione e il cielo sa quanto abbiamo bisogno di parole vere, possibilmente costruttive.
      Ciao Costantino.

      Elimina
  3. Questo succede perché è più facile sentirsi a posto con la propria coscienza in questo modo senza doversi impegnare in prima persona scrollandosi di dosso queste parole vuote in quanto non seguite da reali intenzioni di cambiamento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pigri o poveri, queste sono le categoie di persone che usano parole vuote per l'apparire. Occorre un cambiamento urgentea e istruzione, buona politica e pace sociale potrebbero fare la differenza.
      Ciao Daniele.

      Elimina
  4. Ciao Sari,il popolo ignorante da sempre ama farsi trascinare da imbonitori cialtroni,così evitano di pensare,esercizio piuttosto arduo per molti.
    Ciao. fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le persone poco acculturate sono facili prede, sì, ma quelle istruite e pigre stupiscono per il mancato senso di vuoto che dovrebbero sentire.
      Ciao Fulvio.

      Elimina
  5. La pancia vuota è un libro su cui c'è già scritto tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuto Filippo.
      Qualcuno ha fisicamente la pancia vuota, ahilui... altri hanno un vuoto interiore che dovrebbero sentire e invece...
      Ciao.

      Elimina
  6. ci si nutre di quel che si possiede :)
    ieri ho scritto qualcosa di simile. buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che la capacità di comprendere il "buono" riveli il valore dei sentimenti scelti per ammantarsene. Perchè allora non renderli veri?
      Ciao.

      Elimina
    2. hai fatto "bene" a mettere le virgolette :)
      è un problema d'espressività che deriva appunto dalla consapevolezza. buon giorno

      Elimina
  7. Temo che la società che abbiamo costruito ad alimentare il peso delle parole, riducendo il peso delle azioni.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe come bastasse nominare il pane per sentirsene saziati? Ah, forse hai ragione...
      Buon fine settimana a te, ciao.

      Elimina
  8. Io mi sto alimentando di piccole buone azioni, cerco di guardare tutto quello che c'è di bello. Cerco di non sentire parole che diventano pietre, la mia piccola rivoluzione è ascoltare e scremare.

    Sia fuori che in famiglia.

    Ciao SaRina mia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo occorrano grandi forze e sapienze per separare e scremare come fai. Sono felice di leggere queste tue righe che sanno di magìa.... daltronde sei una fatina e certe cose le puoi fare.
      Un abbraccio da qui aspettandone uno vero.
      Ciao.

      Elimina

- Grazie per il tuo commento che sarà sicuramente rispettoso.