venerdì 31 ottobre 2014

Me rifarei le trecce

Ogni  tanto  ricordo al mio amico  GIBA che è anche poeta  (e che poeta)  che la poesia ci salva e  salverà la vita.  E, con la nostra,  quella del mondo intero.

Evviva chi sa scrivere poesie,  dunque,   e un grazie grato  a chi lo sa fare come  ELISENA  di cui posto, col suo permesso,  una  fresca chicca.
(Beh, anche l'ultima,  "La veste del buio" è stupenda)




ME RIFAREI LE TRECCE


Io nun so abituata ad invecchià
sarà che c’ho li pensieri
ancora co le trecce
e che a lì sogni
je do er permesso
de sta fori de me fino alle sette
Ma quanno poi lo specchio
me parla e nun me mente
m’accorgo d’avecce ‘na ruga
ch’è pure un po' 'gnorante
 Artro che saggezza
questa me se porta via sortanto
 quer poco de bellezza
Se solo la potessi cancellà
e co lei tutti quei malanni
che ‘tacci loro
t'arriveno co l’anni
Me rifarei le trecce
 libererei dentro de me
li sogni giorno e notte
lascerei fori de casa lì pensieri
e lo specchio nell’inquadratura
nun me mostrerebbe della vita
solo sta gran fregatura!

Elisena

.

10 commenti:

  1. l'uso del dialetto dà ancora più forza a questa poesia.
    ciao
    p.s. ho provato a risponderti sul blog crisidopolacrisi sulla legge Severino e il tizio b.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' così, il dialetto rafforza, sottolinea e rende famigliare i sentimenti. Succede anche con il mio.
      Grazie, vado a leggerti.
      Buona giornata.

      Elimina
  2. Perchè la poesia è bellezza. Ed è le bellezza che, comunque, tiene in piedi questo mondo.
    Bellezza è la capacità di continuare ad indignarci.
    Bellezza è continuare ad incazzarci.
    bellezza è quello zoccolo duro"che abbiamo dentro, dal quale, nonostante il passare degli anni, non ci si discosta.
    Bellezza è, per me, quel piccolo grumo di cose (...vogliamo chiamarli valori?) sui quali non si transige. E sono felice che i miei figli abbiano il loro "grumo di cose".
    La poesia davvero ci salva. Ci salva avere voglia di poesia ed avere persone che ce la regalano.Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo è un vero trattato sulla poesia... grazie per averlo scritto. La poesia spande idee, attiva sensori interni che non sapevamo di avere. Mi accorgo spesso di come i pensieri prendano loro strade, con la lettura di versi che mi appartengono.
      Ciao e grazie, Emanuela. (Che bel nome)

      Elimina
  3. Non è poesia, è oro colato.
    Perla preziosa anche per chi le trecce non se le può fare, sia per il pelo troppo corto che per un'ancestrale ritrosia a rubare un ornamento tipico muliebre (almeno, io lo considero tale; se poi alcuno se le fa so' fatti sua).
    Le rughe: non ricordo la prima, troppo lontana nel tempo, e allora troppo intento a guardare in giro l'evolversi del mondo intorno a me, per trovare il tempo di guardarmi allo specchio alla ricerca dei cambiamenti in atto.
    Oggi faccio prima a cercare, invano, una strisciolina di pelle ancora allisciata.
    Cia♥, vado su FB, di sicuro la trovo anche là e vado a mandare un bacione alla Ely.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che non puoi, un gatto nero con le trecce io non l'ho mai visto... ;))) ... e sono anche certa che le rughe non t'infastidiscano, anzi. E poi, suvvia, ho letto un numerino nel tuo blog e so che non ti è permesso recitare la parte di Matusalemme...
      Dai un bacio da parte mia a Elisena.
      Ciao.

      Elimina
  4. Una bellissima poesia, sale della vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Sono d'accordo con te... e con Emanuela che ha spiegato bene il concetto.
      Ciao Costantino, buona giornata.

      Elimina
  5. Mai verità fu più vera...
    Ahimè quello specchio mattutino che mette in mostra tutto quanto!
    Stupenda questa poetessa, leggerò di più di lei, non è la solita poesia scontata.
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacciono le poesie di Elisena, le sento mie anche se lei è molto più giovane.
      Le rughe non mi preoccupano ma ci sono altri fatti che posso anche chiamare "rughe" e mi provocano un piccolo sgomento.
      Ciao cara.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.