Questo blog non raccoglie dati e non ha accesso a quelli dei commentatori - E' libero dalla pubblicità e da qualunque forma di guadagno. I cookie presenti sono quelli che usa Blogger per la funzionalità del blog vocedivento, dati a cui il conduttore non ha accesso -

venerdì 31 ottobre 2014

?

Italia, paese di ASSOLTI

.

8 commenti:

  1. Nessuno vuole condannati senza prove, ma allora i magistrati hanno condotto una indagine assolutamente superficiale. E' proprio una giornata di lutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La superficialità è una colpa, ma quel che è successo a quella povera famiglia, e quindi a tutti noi cittadini, è più grave, secondo il mio modo di pensare. Spero di sbagliare.
      Ciao Francesco.

      Elimina
  2. e' come essere su un zattera alla deriva......
    si trattasse solo di superficialità.......l'indignazione nasce dal fatto che non si tratta di questo: come dici tu è molto più grave, per tutti. Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavo giusto leggendo l'indignazione di tante testate giornalistiche... la cosa mi ha sorpresa piacevolmente e "Il fatto quotidiano", nella persona del direttore Padellaro, ha promesso che seguirà questa tristissima vicenda. Gramelllini, su La stampa, scrive chiedendosi: Chi è Stato?Già, chi è (lo) Stato?
      Ciao.

      Elimina
  3. E' veramente inquietante!
    Un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbraccio ricambiato, Arianna. Davvero una vicenda terribile e, come dici, inquietante.
      Ciao.

      Elimina
  4. A Firenze il caso di Riccardo Magherini è terribile. Sono vicino alla Famiglia Cucchi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho seguito anche quello, Cangalina, e rabbrividisco.
      Difendendo la famiglia Cucchi difenderemo noi stessi e i nostri diritti ad avere una Giustizia da lettera maiuscola.
      :)

      Elimina

- Grazie per avermi fatto compagnia a vocedivento
- Gli utenti anonimi saranno cancellati.
- E' vietato lo Spam in qualsiasi forma