mercoledì 11 settembre 2013

Giornalisti

Non ce la fa, il pur bravo conduttore di "Tutta la città ne parla"...  non ce la fa a porre domande ai suoi ospiti  senza aspettare  che completino le  risposte. (Lo fanno quasi tutti i conduttori, lo so, ma un  giornalista non dovrebbe soprattutto ascoltare?) Oggi  ha interrotto, ancora una volta,  il suo ospite per completare  velocemente  (lui!) il suo pensiero. 
Poco tempo fa gli ho scritto  per fargli notare quanto sia fastidioso questo suo comportamento e lui mi ha anche gentilmente risposto ma non riesce a cambiare. Peccato perchè è bravo ma quanto  è irritante questo modo di condurre. 


.

4 commenti:

  1. Non conosco la trasmissione, Sari, però mi dai l'opportunità di sfogare la mia antipatia per la Santanche, che ho visto ieri sera nella prima puntata della "Gabbia"...neppure la Signora in questione ce la fa a lasciar parlare gli altri. Irritante è dir poco...ma come fanno ad invitarla sempre nelle tramissioni che..tra lei è la Biancofiore è tutto dire. Ciao Sari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido la tua antipatia che forse è normale disgusto per modi e parole violente e volgari. Siamo stufi di questa gente che parla e rappresenta solo se stessa, vero? Io arcistufa e li vorrei vedere tutti a casa con duemila euro al mese (m'è venuto un attacco di generosità) per vivere.
      I giornalisti? Sono spesso un'emanazione del potere e a volte il potere stesso. Ma ce ne sono anche che san fare il loro mestiere e si distinguono per quelle qualità che ora sono eccezionali e che in altri tempi avremmo pensato normali.
      Ciao Dana, buon pomeriggio.

      Elimina
  2. io preferisco interrompere le domande rispondendo prima :)
    ciao

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.