lunedì 13 giugno 2011

Soddisfazione


Grazie per non esservi astenuti!


.

13 commenti:

  1. Grazie a te e a tutti!!!
    Ce l'abbiamo fatta :)
    Ciao Sari, sono troppo felice.
    Lara

    RispondiElimina
  2. Alè! Abbiamo stravinto! Viva l'Italia che s' è desta!

    RispondiElimina
  3. Bene!!!
    Ero un po' demoralizzata per la scarsa affluenza di ieri alle urne nel mio paese ( un paesino della Calabria) ma stamattina in molti si sono svegliati :-)
    Silvia (l'anonima di ieri)
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Buongiorno SARIOLINA cara!

    RispondiElimina
  5. Lara, buondì!
    Ora comincia la parte più intensa di questo referendum: sorvegliare il nostro voto affinchè non venga gettato nella spazzatura.
    Un ciao, ancora caldo di emozione e una domanda: l'Italia s'è desta?
    Sari

    RispondiElimina
  6. Francesco, evviva!
    Felice giornata e tante grazie.

    Sari

    RispondiElimina
  7. Ahah Lili, ti ho rubato quel "s'è desta", senza volerlo. Evidentemente viaggiamo sullo stesso pensiero. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  8. Buongiorno Silvia (che bel nome) come te non speravo molto ma ora sono contenta. Si fa festa con caffè e brioches?
    Ciao!!
    Sari

    RispondiElimina
  9. Soprattutto si è svegliata l' Italia che non vota mai. I politici facciano tesoro dell' insegnamento: nessuno può fare per troppo tempo i propri comodi impunemente.

    La sinistra moderata si rivolga con un grazie ed un invito al "partito del non voto". Solo a loro si deve il raggiungimento del quorum.La destra c'entra ben poco.

    Ciao Sari...

    RispondiElimina
  10. Ehi TU! Ma insomma? Ti sei fermata?

    RispondiElimina
  11. Chi ha vinto e chi ha perso in questo referendum?
    Non ha vinto il partito del NO, evidentemente, ma neppure quello del SI' a mio avviso. Non completamente, almeno, perchè i SI' sono stati soprattutto il deciso NO alla politica del nostro paese. Questo è quel che penso.. mi pacerebbe che si fosse votato dopo un'attenta informazione e una seria riflessione ma non credo sia stato così.
    La vera vittoria l'ha avuta, secondo me, il popolo di internet che ha soffiato un vento forte di cambiamento... un vento che pota i rami secchi e porta frutto.
    Il partito del NON VOTO (scusa Giba, ma non riesco a comprenderlo da qualsiasi parte io lo rivolti), se fosse stato a guardare avrebbe dato forza ad UN vincitore qualunque.
    Vedremo ora che succede... gli italiani dovranno vigilare sui cambiamenti e i partiti (tutti, sigh) che si fan gli affari loro... si spera per poco.
    Ciao Giba.

    Sari

    RispondiElimina
  12. Ciao Lili, la piccola e deliziosa peste dai capelli rossi sta già dormendo e ne approfitto per stare con voi e il mio blog. E dopo si va al lavoro... che vita!!!
    Ciao amica mia.
    Sari

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.