martedì 12 aprile 2011

Virtuale

Un'amica ieri mi ha fatto notare che, nel mio  profilo blog, la voce "amicizia" portava a cose poco carine, addirittura equivoche. Ho cancellato tutto ma queste cose mi spiacciono molto, mi scoraggiano, mi inquietano. Mi rendo conto che la parola "amicizia" si carica di  altro significato  (nel web ma anche nel reale) in questa epoca di stravolgimenti... ed occorre ponderare meglio le caratteristiche da mettere "in piazza".
Se penso che ogni parola può divenire collegamento  ad altro da me, e che può essere interpretata in modo malizioso, ecco che la spontaneità fa a farsi friggere e viene voglia di buttarlo via, il blog. 
Poi mi calmo e penso che nel mio  personale registro, alla voce dare-avere ci siete voi amici del virtuale...  voi che pesate parecchio  e così il "rosso"sbiadisce e torno a pensare al futuro.



.

6 commenti:

  1. Non so cosa si poteva equivocare, ma mi pare difficile equivocare con te , sei piuttosto trasparente , anche via web.

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordissimo con Vitamina, cara Sari.
    Ciao e buona serata!
    Lara

    RispondiElimina
  3. avevo visto anch'io. ma non ho equivocato. anzi ho preso in considerazione l'apertura.
    ciao, rossasbiadita :)

    RispondiElimina
  4. Se c'è da essere contenti per la trasparenza non saprei... forse no, o non troppo, ma non si può scegliere.

    Un affettuoso saluto, Vitamina cara.
    Sari

    RispondiElimina
  5. Buona serata anche a te, Lara, anche se con grande ritardo.

    Ciao ciao.
    Sari

    RispondiElimina
  6. Dici rossa sbiadita a me, Antony?
    Eh, beh, sì... in effetti..
    Buona serata. :)))

    Sari

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.