lunedì 11 agosto 2014

Ad ognuno il suo













M(io) D(io)
L'infinito Verbo Presente

amare
riparare
adorare
incolpare
affidare
bestemmiare  
confidare
liberare
incatenare
allontanare
avvicinare
salvare
odiare
beneficare
accusare
perdonare
vendicare
rivendicare
sperare
...
...

Aggiungo oggi, 12 agosto, due righe per spiegare quella sfilza di verbi.

Noi e Dio
un gioco infinito dove l'uomo, il finito, cerca un dio di cui fidarsi,  attribuendogli  sentimenti e contraddizioni proprie... abbassandolo in tal modo ad essere surrogato e   non  più Dio,   una divinità mediocre che non solo è inutile ma genera  soprattutto divisioni.
In ogni credo, ci sono indicazioni che contrastano fortemente con le guerre, le sopraffazioni, le ingiustizie, ma l'uomo  le stiracchia, le interpreta,  cerca il modo di fare quel che gli conviene pur sapendo di piegare la parola divina alle proprie esigenze. Dimostra, in tal modo, di non credere a quel verbo che tiene alto sulla testa.
Noi e Dio.. noi siamo tanti e tanti sono il dio in cui  diciamo di credere.
Non è così, per come la penso,  Dio è uno, comunque lo si chiami,  e allontanandoci  dalla sua parola  mostriamo quel che in realtà siamo: non credenti ma creduli, timorosi e manovrabili.

.


8 commenti:

  1. Appunto: da sempre infinito presente. Grande Sari.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Un messaggio? Intendevo fare una vetrina dei possibili bisogni nostri nei confronti di Dio che ciascun abitante della terra sente.
      Ciao.

      Elimina
    2. avevo letto tre parole che non erano verbi
      me le sono sognate?

      Elimina
    3. Occhio di lince, è successo così: ho seguito un pensiero, l'ho tradotto in verbi ma non ho riletto la lista e mi sono sfuggite alcune voci che avrei dovuto cancellare.
      So bene che non sogni, e lo sai anche tu, e io sono qua a giustificare il mio compito mal svolto. Non essere troppo severo con il voto, eh?

      Elimina
  3. avrai comunque sempre un ottimo voto
    perchè quel che conta sono i concetti

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.