lunedì 8 aprile 2013

Per chi abita a Milano e dintorni

Questa sera, chi può vada al ponte delle Gabelle  ad ascoltare belle poesie... ci sarà anche il nostro amico Francesco Zaffuto che leggerà le sue e spero che qualcuno di voi possa andare.


.

8 commenti:

  1. Ti sarebbe piaciuto andare vero?
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mi sarebbe piaciuto, anche a te, vero?
      Ciao! :)))

      Elimina
  2. grazie Sari,
    la serata è andata bene. Ho conosciuto anche un autore di nome Polansky e stamani ho recensito il suo libro di poesia sugli zingari in Albania. Ti passo il link - ciao
    http://arpaeolica.blogspot.it/2013/04/il-pianto-degli-zingari.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che la tua serata sia stata buona, grazie.
      Ho visitato il link e letto anche la poesia di Danica che mi ha ricordato i lunghi anni in cui ho prestato volontariato all'Opera Nomadi. Anche in assenza di guerra, gli zingari hanno storie terribili da raccontare e quando te ne fanno dono non puoi che rabbrividire e dispiacerti di non avere cercato di capire prima e meglio la loro condizione.
      Ciao.

      Elimina
  3. Sarebbe piaciuto sentire Zaffuto anche a me. A Napoli viene mai ? Ciao Sari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ti piacerebbe ascoltare Francesco Zaffuto. Di lui so quel che dice attraverso i suoi tre blog e se vai qui: http://www.lacrisi2009.com/ lo trovi e arrivi anche gli altri due.E' scrittore, pittore e buon osservatore politico.
      Ciao tosco-napoletano.
      Sari :))

      Elimina
  4. Sarebbe piaciuto anche a me, ma vuol dire che lo leggerò con tanto piacere nei suoi blog. Certo ascoltarne la voce sarebbe stato più interessante.Un saluto,L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta andremo insieme, ci stai?
      Ciao cara.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.