lunedì 12 novembre 2012

Lucarelli the best


Festival del cinema di Roma, conferenza stampa.
Lo scrittore Carlo Lucarelli, che esordisce come cinematografaro, dice delle critiche negative che ha raccolto al festival: "Se il risultato è pasticciato, la colpa è mia e calcolando che il romanzo originale, la sceneggiatura e la regia sono mie, devo dire che non ho fatto altri danni se non a me stesso".


Eccezionale, straordinario, unico. BRAVO Lucarelli, non è facile trovare persone oneste e coraggiose come te. Tutta la mia stima.    


.

2 commenti:

  1. Il padre lavorava qui in città
    e ha fondato un centro per la cura delle talassemie,
    uno tosto e bravo purtroppo travolto da uno scandalo
    del quale non era assolutamente colpevole
    e comunque assolto.
    Se la srecca vien dal legno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Se la srecca vien dal legno..." che bel modo di dire, Massimo. Peccato che questi modi di dire si vadano perdendo... quando ascolto le radio private della mia città, stupisco per quanto ho scordato del mio bel bolognese (son tutti belli i dialetti del mondo...).
      Ricordo quei processi che scossero parecchio tutta la nazione. Un'assoluzione senza altri colpevoli, per tutte quelle morti in corsia, non soddisfa in pieno nessuno. Seguo Carlo Lucarelli da sempre, è serio, preparato e coraggioso... mi piace.
      Ciao e buona giornata.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.