venerdì 7 gennaio 2011

Tempo

Tempo oltre il tempo


Le lancette del tempo
ticchettano
monotone e allegre
al tutto o niente
che un giorno sarà mio

L'incessante movimento
è granello di sabbia
dentro la clessidra
che diligentemente
svuota e riempie

Ansia
tremore
timore

O speranza
della mia speranza
la mano che girerà
l'ultima ampolla
dimmi
sarà la Tua?


Sari

2 commenti:

  1. Che belli questi versi, cara Sari.
    Le riflessioni sul tempo, hanno spesso una chiusura con un punto interrogativo. E questo è bene ...
    Ti auguro una bella giornata, Sari.
    Lara

    RispondiElimina
  2. Grazie Lara.
    Tengo al tuo parere, ti leggo e mi piaci.
    Ti auguro una bella serata e tanto bene nel nuovo anno.
    Sari

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.