Questo blog non ha accesso ai dati dei commentatori - E' libero dalla pubblicità e da qualunque forma di guadagno - I cookie presenti sono quelli che usa Blogger per la funzionalità del blog, dati a cui il titolare di vocedivento non ha in alcun modo accesso -

giovedì 26 aprile 2018

Testimoni


Don Giovanni Barbareschi 
(nato nel 1922) 
Scout "aquila randagia"
nominato "Giusto fra le nazioni"


"La resistenza vera è solo quella disarmata"

"Non si nasce liberi ma con la possibilità d'esserlo"

"Non ci sono liberatori ma solo uomini che si liberano"


In questo periodo di incertezze politiche, occorre ricordare che ogni gesto compiuto, o non compiuto, porta conseguenze di cui siamo e saremo responsabili. 
La libertà  va pensata, custodita e portata, per quanto si può, a compimento. E'  un bene, una meta a cui guardare senza  scoraggiarsi nè per le fatiche del viaggio nè della solitudine che può procurare. 



7 commenti:

  1. interessanti citazioni e considerazioni

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te e ti auguro una buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Concordo con la considerazione finale in toto e la trovo una eccellente chiosa ad un post che parla di liberazione senza retorica ma con forte e giusta emozione e lucida attenzione al ricordo del passato da mantenere vivo ed attuale nel presente perché anche oggi la libertà va sempre difesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniele. La parola Libertà è quasi sempre fraintesa ed è alla base di considerazioni importanti come pace e giustizia.
      Buona giornata.

      Elimina
    2. Scusami, ho scritto senza rileggere e preciso: la libertà deve essere la base di ogni pensiero su pace e giustizia.

      Elimina

- Grazie per avermi fatto compagnia a vocedivento
- Gli utenti anonimi saranno cancellati.
- E' vietato lo Spam in qualsiasi forma