venerdì 26 settembre 2014

Ananas



Il semplice succo d’ananas può sostituire il farmaco  usato  come liquido di contrasto per gli esami radiologici.

Al  Policlinico della mia città, hanno infatti scoperto che  il succo di ananas ha lo stesso effetto di un costoso farmaco usato come mezzo di contrasto radiografico e l'hanno adottato risparmiando  quasi un 40% !  Immagino che anche gli effetti collaterali saranno minori e, per buon peso,  ne sarà soddisfatto anche il gusto dei pazienti ma...   che diranno le case farmaceutiche?


.

8 commenti:

  1. Non credo abbiano problemi a produrre compresse di succo d'ananas, per metterle in commercio a "giusto" prezzo, magari aggiungendoci qualche eccipiente che dia effetti collaterali, curabili con altre compresse apposite preventive. Sempre a "giusto" prezzo, come al solito, su un brevetto regolarmente registrato e valido per i prossimi cinquemil'anni.
    Mortacci loro, bestie plasmate di soli guadagni.
    Ciao, buon we.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Urca, non ci avevo pensato. Spero non sarà così ma, per adesso, il risparmio c'è stato, assicura il policlinico.
      Mi hai fatto ricordare alcune scenette gustose di Water Chiari e Giorgio Gaber in merito alle pillole. Vado a cercarle nel web.
      Ciao, ottimo we anche a te.

      Elimina
  2. Interessante...torniamo alle cure naturali.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari fosse come dici, Arianna.
      Ciao!

      Elimina
  3. Mi metto a vendere ananas fuori del reparto di diagnostica per immagini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diverresti ricco, ;) sempre che non mettano una gran tassa sulle importazioni di ananas.
      Ciao.

      Elimina
  4. Come dice Massimo qua sopra: il succo di ananas aumenterà di prezzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia, allora non si può mai esultare interamente per una notizia...
      Ciao!

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.