mercoledì 10 ottobre 2012

Preghiera di un uomo di pace

--------------------------------------------------------------------------
di  don Sergio Carraini



Ho una grande tristezza dentro;
ho bisogno di sfogarmi con qualcuno
e mi rivolgo a te, Signore,
perché so che mi ascolti e capisci.

Fa’ smettere per sempre, Signore,
la falsa propaganda dei militari
e le nere previsioni dei politologi
a servizio delle multinazionali.

«Quanto vi pagano per ingannare la gente
anime nere dell’informazione?
Pagherete cara questa manipolazione delle coscienze,
questa strumentalizzazione del potere che avete!».

Non c’è alternativa!
Devo convivere con una società
fondata sulla violenza
e sul culto del potere e della forza.

Ormai la conosco bene questa mentalità
che sgretola i rapporti di solidarietà
e la vera amicizia fra gli uomini
infischiandosene della pace.

La pace, invece, è la mia grande preoccupazione,
il mio impegno primario;
ma quando propongo qualcosa
mi si fa intorno il deserto!



.

4 commenti:

  1. la pace è una dichiarazione di guerra per chi preferisce ingannare ed essere ingannato. buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, Antony, mancando la virgola dopo la parola guerra, il tuo messaggio mi aveva confunsa. Poi la virgola l'ho messa e dico d'essere d'accordo con te.
      Buona giornata a te, ciao.

      Elimina
  2. Esultate allora, a proposito di pace!L'Europa ha ricevuto il premio per la Pace (60 anni senza guerre), quindi è un premio che ci appartiene, no?
    Aiutami a ricordare SARI, c'era una frase, forse un aforisma che disse un amico a proposito delle azioni giuste e del deserto intorno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ricordo neppure io chi disse quelle parole, Lili, forse era Osho che diceva che se ti ritrovi a camminare solo questo vuol dire che stai facendo la cosa giusta. Mah!
      Lili, quando ho sentito di questo premio, mi sono chiesta cosa sia la guerra. A me non pare che in Europa non ci siano state guerre... almeno non tradizionali. Siamo ancora in guerra e la pace, è bene ricordarlo, non è assenza di guerra ma un modo di stare insieme, la correttezza dei rapporti, la fiducia e il quieto vivere... oh quanto siamo lontani da tutto ciò.
      Ciao!

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.