giovedì 18 ottobre 2012

Aforisma sulla Libertà

Ho tratto questo aforisma da un commento che Antonypoe ha fatto su questo blog e lo riporto perchè mi pare ottimo.


"La libertà non termina dove inizia quella altrui. Prosegue sempre, assieme a quella dell'altro, in quanto comprensione e riconoscimento (senza necessariamente reciprocità).
Non è infatti da intendersi come "libertà" di fare (e di non fare) ma come libertà di essere (e di non essere, ovvero semplicemente di non corrispondere)."

Antonypoe  (click)




.

6 commenti:

  1. anche se abbiamo bisogno di una definizione della parola libertà nel sociale; concordo che nell'aspetto più intimo questa definizione della parola libertà afferra un senso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesco, buona giornata.
      Sari

      Elimina
  2. Bene, Antony ha abbracciato l'esistenzialismo. Io, da realista, stimo la libertà nella reciprocità totale. Ma apprezzo l'ingegno intellettuale del mio amico Ant e ne comprendo l'aspirazione alla pace. Concedere riposo all'orgoglio.
    Ciao Sari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Concedere riposo all'orgoglio"... bella definizione, anche se concordo con Antony la cui visione è di maggior respiro.
      Non credi che chi non riconosce la tua libertà non sia affatto libero?
      Ciao amico mio.

      Elimina
  3. Mi piace molto il pensiero delle libertà che camminano a fianco con comprensione e rispetto!

    RispondiElimina
  4. E' piaciuto anche a me, tanto da averlo riportato.
    Un abbraccio e buon fine settimana, amica mia.

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.