giovedì 13 settembre 2012

Terremotati: e i soldi donati?



Sarò, o diverrò, noiosa ma tengo a dire che il denaro versato dagli italiani, si tratta di 30 milioni di euro, non sono ancora arrivati a destinazione dei terremotati che ne hanno estremamente bisogno.  E'  ancora fra le mani dei gestori telefonici, li daranno? E se sì, quando? A chi?


Del denaro generosamente donato dagli italiani, ce ne dà conto  VITA.IT il bel mensile del Non Profit che ci ha promesso di seguire il  malloppo. (Il  giornale diventa sempre più interessante, chi volesse comperarlo in edicola, non rimarrà deluso).   Resteremo con gli occhi aperti, sperando bastino a non far scomparire il denaro raccolto.      


.

4 commenti:

  1. Non avendone notizia, mi chiedevo recentemente che fine avessero fatto quei generosi contributi;
    ecco la risposta.
    Preziosa dunque la tua segnalazione, insieme a quella del sito Vita.it. E prezioso il tuo esempio di chi non abbassa la guardia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerco di non farlo, Franz e per quanto mi è possibile terrò alta l'attenzione su questo denaro che DEVE arrivare.
      Ciao Franz, buona domenica.

      Elimina
  2. Non abbassare mai la guardia; ha ragione Franz.

    Ma io comincio ad essere stanca. O forse no ora che ci penso.
    Grazie di avermi ridato la spinta.

    Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, a volte ci prende la stanchezza, Cangalina cara, ma poi si riprende fiato e si lavora come sempre.
      Ciao cara

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.