domenica 26 aprile 2015

Rimbalzi

A proposito della contestazione al ministro dell'istruzione, il capo del governo scrive su twitter (pollice verso a questa abitudine di comunicare):
“Un insegnante ascolta e rispetta le idee di tutti. Impedire a altri di parlare è l’opposto di ciò che deve fare un educatore”. 


Sulla questione rispondo:
"Un buon ministro ascolta e rispetta le idee dei governati. Impedire agli interessati  un ascolto partecipe e attivo  è l'opposto di ciò che deve fare un buon politico".



.

6 commenti:

  1. Risposte
    1. Buona domenica a te, Lili, ciao!!!

      Elimina
  2. concordo in pieno!
    e l'abitudine che ha questo primo ministro di affidare ogni suo commento a twitter....non è che magari si nasconde dietro allo scarso numero di caratteri da poter usare non per una grande capacità di sintesi, ma per l'incapacità di esprimere pensieri più articolati?
    buona domenica Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .... e i giornali riportano! Che modo è mai questo di comunicare. D'altra parte ci hanno abituati a chiamare una parlamentare Cicciolina, un politico Luxuria e la moglie del capo di un governo con uno pseudonimo (Lario).
      Qui ci vorrebbe un Calamandrei.
      Buona domenica a te, ciao

      Elimina
  3. Buona giornata SARI, qui piove a dirotto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche qui piove, fa freddo e le mie ossicine reclamano a gran voce un poco di clima asciutto.
      Buona giornata a te, ciao.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.