mercoledì 24 ottobre 2012

Regole o censura?




Ancora attesa per la legge riguardo l'informazione. Si dice che si deciderà domani e non so su chi sperare per decidere il meglio, e cioè per la libertà di stampa, pensiero, espressione.
Della legge bavaglio che verrà discussa domani, Francesco Merlo, sul suo blog, scrive: "... è come Fahrenheit. Anzicché bruciare i libri cancellano le parole, è una forma sofisticata di rogo di scrittura, e anche di memoria, di storia, sono buchi negli archivi."

L'articolo completo lo si può leggere QUI



Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.