martedì 5 aprile 2011

Dice la conduttrice di "Forum"

... a proposito della trasmissione con la finta terremontata che ringraziava per il benessere raggiunto (anche questo inventato) degli aquilani.
"Il dolore lo conosco, non avrei mai mancato di rispetto all'Aquila."
Ed ancora: "Chiedo scusa se posso avere sbagliato qualcosa. Ma aggiungo che mi fa paura questo clima di odio, questi attacchi alla mia persona."

Signora, anche a me fa paura chi non capisce la gravità dei gesti che compie e non sa trarre insegnamento alcuno dalle reazioni che ha provocate.
Il clima rovente... non d'odio, questo no... l'ha provocato lei e, grazie al cielo,  reazione c'è stata.

E  mi fermo qui.



.

8 commenti:

  1. Proprio come scrivi Sari.
    Com'è? Adesso si è spaventata? E magari solo perché qualcuno la guarda male. Ma lei si sarà mai guardata in uno specchio?
    Ciao Sari, ti auguro una dolce notte :)
    Lara

    RispondiElimina
  2. Fra tutti i personaggi delle tv di berusconi, compresa la RAI , mi sembrava una di quelli che si salvano , ma non è così. Rimango stupita dalla superficialità e dalla sfacciataggine, tutto è concesso, se non l'avessero svergognati sarebbe passato sotto silenzio.

    RispondiElimina
  3. la cosa salta fuori perchè stavolta c'era di mezzo una tragedia. Penso, comunque, non sia la prima volta e neppure l'ultima. Le comparse televisive, son quasi tutte pagate. La signora Dalla Chiesa non mi convince poi molto. Troppa enfasi per gli animali e poca per gli esseri umani. E' la mia impressione. Mi fermo qui anch'io, come Sari. un saluto- Dana

    RispondiElimina
  4. A Lara.
    Pare che fra i personaggi pubblici non esista rispetto nè senso della misura. ma le cose cambieranno, confido nella gente, quella vera che lavora ed è stufa.
    Ciao e un abbraccio, Lara.

    Sari

    RispondiElimina
  5. Proprio così, Vitamina. Ma per fortuna le persone si stanno muovendo.. tardi ma lo fanno.
    Un abbraccio.

    Sari

    RispondiElimina
  6. A Dana.
    Ma le persone non sono stufe di tutta questa finzione? Che senso hanno tutte queste messe in scena? Ma forse uno scopo ce l'hanno... servono ad obnubilare le menti.
    Evviva il cinema.

    Un abbraccio.
    Sari

    RispondiElimina
  7. oh sì Sari, penso che quelli come me e come te,siano alquanto stufi, stufissimi.
    Mettici pure anche la Rai, dentro questi artifizi, chè non ne è immune. Ciao cara piccola grande Donna. ti sono molto affezionata ed anche grata. dana

    RispondiElimina
  8. Ciao Dana, ho appena letto un tuo intervento, in altro posto, che mi ha trovato molto d'accordo... lo scriverò.
    Grazie. Buonanotte.

    Sari

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.