lunedì 9 giugno 2014

Roba da... umani






Momilla, parte importante della  famiglia, guarda  nonna Sari  e nipotina Bea  a far boccacce e smorfie divertendosi a documentare il tutto con scatti  fotografici. 
Quelli, per buon cuore,  verranno risparmiati agli avventori  ma lo sguardo riprovevole di  Momilla, a  salvaguardia della sua dignità di cane perbene,   va assolutamente documentato.

8 commenti:

  1. Aita aita gridava la cagnetta...
    Ne avrà viste di tutti i colori poverina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era roba da ridere e si sarà certamente divertita.

      Elimina
  2. brava momilla! un nome, una garanzia :) ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ho passato il tuo messaggio e lei ha scosso la coda.
      Ciao.

      Elimina
  3. Eh, si dice che i cani non mentono su ciò che provano, Mark Twain diceva che il cane è un gentiluomo, La Momilla è evidente che non sta mentendo e che giustamente sta "salvaguardando la sua dignità di gentildonna".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah... ciao Carla, buon fine settimana.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Un amore, proprio come la tua Hai Lyn.
      Ciao.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.