martedì 6 maggio 2014

Ah!

Incredibile!!!  RadioRai  (servizio pubblico, pagato dai cittadini) sta trasmettendo un notiziario mettendo in audio la voce dell'ex  presidente del consiglio di cui, a quanto pare, si sente il bisogno di ascoltare il parere.
E questa mattina era stato  ospite di radio uno  (servizio pubblico, pagato dai cittadini)!!!  Questo fatto mi lascia sbalordita e indignata... ma che popolo siamo per dare udienza a questo personaggio dopo che  i  tribunali   lo hanno condannato?
RadioRai, ah!  Non so quando riaccederò alle sue frequenze.


.

4 commenti:

  1. Il problema è che seppur è ben specificato che "La la legge è uguale per tutti"
    è più facile che un povero non "noto", rubando qualcosa per fame, sconti la sua vera pena
    che uno che è riccamente..."noto" !!!! - Ciao Sari!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è stato mai un tempo, o un luogo, in cui la legge è stata uguale per tutti? Credo che questo rappresenti una conquista per la quale ci sono persone che danno la vita ma che la maggior parte accetti che ci siano persone in grado di permettersi tutto.
      Ciao Nilo. :)

      Elimina
  2. Lascia perdere le radio, buttati sulle tv: all'audio potrai abbinare il video e allora ti divertirai veramente... fino a scoppiare. Per ora non imperversa soltanto nei film d'animazione, o cartoni animati che dir si voglia.
    Per ora, appunto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho la tv per scelta e la radio è sempre stata il mio carburante. Colgo tutta l'ironia del tuo commento e questa tua capacità ti salverà dallo scoppiare. Cercherò di imitarti.
      Ciao.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.