domenica 31 dicembre 2017

Buon Anno



B e n e d i z i o n e 


Questo nuovo anno sarà per te una benedizione
se tu saprai benedire il tempo che ti verrà donato
se tu saprai essere una benedizione
per il tuo vicino e il tuo vicino una benedizione per te.
Benedetto sarà il tuo volto, se il tuo volto sarà bagnato di un po’ di lacrime altrui.
Benedette le tue mani, se le tue mani sapranno accarezzare e donare pace.
Benedette le tue labbra, se sapranno dire parole d’amore e baciare un nemico.
Benedetti i tuoi occhi, se sapranno meravigliarsi della bellezza.
Benedette le tue vesti, se non offenderanno i poveri.
Benedetti i tuoi piedi, se sapranno condurti verso chi è solo.
Benedetto il tuo cuore se saprà scoprire Dio in ogni giornata che vivrai.
Benedetta sarà la tua casa se le porte saranno aperte per condividere.
Benedetta sarà la tua vita se saprai ringraziare per ogni cosa.


Buon Anno!
(Don Angelo Saporiti)


---------------------------------


Ogni volta che... 

non rispondi al saluto
non paghi il biglietto sul bus
non fai il tuo dovere sul posto di lavoro
incolpi la sfortuna invece del tuo disimpegno
usi volgarità 
non sei solidale
chiami la tua convenienza "giustizia" 
sciupi il  tempo
ti lagni di quel che è tuo difetto attribuendolo ad altri
manchi di carità 
sei indifferente e pensi: non sono fatti miei
chini cuore e ragione  davanti alle ingiustizie


sappi che il tuo comportamento sarà  seme a quel che verrà.

Buon 2018


---------------------------------
- Grazie Franz,   il tuo commento mi è parso più che giusto e l'ho seguito -
-----------------------------




14 commenti:

  1. Risposte
    1. Tanti auguri a te, Cavaliere, buon 2018.

      Elimina
  2. Per fortuna il discorso vale, a maggior ragione, per ogni nostro comportamento solidale e per ogni seme di speranza che, più o meno volontariamente, spargiamo nel mondo.

    Auguri cari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;-)
      :-)
      (Proposito: nel nuovo anno imparerò a fare gli emoticon...)

      Elimina
    2. Grazie Francesco, e molti auguri perchè quel che ti preme abbondi nel prossimo anno.

      Elimina
    3. Anche senza emoticon ti si segue sempre volentieri.
      Felice 2018

      Elimina
  3. Vivo (almeno ci provo) la vita senza pensare troppo se sto facendo bene o male,
    solo ogni tanto mi soffermo a analizzare quel che ho fatto e di solito ho poco da pentirmi e parecchio da recriminare sul trattamento ricevuto.
    Tutto questo non ha un valore assoluto perchè è fatto da me che sono la persona interessata, ci vorrebbe un assistente che all'istante facesse notare se quel che si fa sia bene o no.
    Quel che vorrei per il 2018 è che non vorrei essere distante da nessuno che conosco, anche se lontano non importa ma distante no, non lo vorrei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "non vorrei essere distante da nessuno che conosco" è un progetto interessante per tutti e che ti fa onore.
      Buon Anno (anche senza assistente) :)))

      Elimina
  4. Buon Anno anche a te Amica mia.

    RispondiElimina
  5. SARI, interessanti quei "Ogni volta che..." ne scriverò alcuni anch'io! E pensare che proprio giorni fa, ascoltando la canzone di Vasco mi sono emozionata...è proprio l'espressione "ogni volta..." che mi lascia pensierosa...
    Buon anno cara amica mia, e buon anno a Cangala e Massimo che forse non si ricordano nemmeno di me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, Lili, scrivi i tuoi "ogni volta" che, ti assicuro, è liberatorio.
      Sono certa che Cangala e Massimo ti ricordano ma il web è così sterminato...
      Vai a leggere sul sito di Giba, ci sono notizie di Cesare.
      Ciao!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Grazie. Ricambio dandoti il bentornato.
      Ciao.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.