venerdì 14 agosto 2015

Incontri di mezza estate
















L'anziano signore avanza lungo la pista ciclabile con passi brevi ma cadenzati. E' basso, tozzo e dai calzoncini spuntano due gambe magre che fanno il paio con il bastone da passeggio.
E'  seguito da un cagnolino che gli somiglia e quando arrivano all'altezza della panchina, dove sosto col mio cane, gli sorrido pronta al saluto.
Lui mi guarda infastidito e tira diritto.. poi si ferma, forse preso da un dubbio, mi riguarda e con la fronte ancora più aggrottata riprende il cammino senza aprire bocca.   No, non mi conosce e chissà quali ipotesi gli passano  per la mente per giustificare la mia cordialità. Adescamento (ahahah),  raggiro, idiozia.. ma grazie al cielo lui  non ci è cascato e  potrei leggergli sulla schiena la soddisfazione.

I proprietari di cani, se civilizzati, si scambiano cenni di saluto, incontrandosi, ma questo signore non lo sa o forse, e questa volta sono io a ipotizzare, ha appena adottato un amico peloso e non sa di questa abitudine.

Non sono risentita e mentre guardo la coppia scomparire oltre la curva   auguro loro una buona giornata.. io  me ne resto ancora un po' qui,  sulla panchina, lieta e grata per quest'aria finalmente dolce che fa sperare  nel giorno che s'è appena svegliato e che spero mite.
Spero di rincontrarlo domattina questo signore... gli sorriderei ancora e chissà che questo non aumenti la sua autostima donandogli un po' di buonumore. Sono pur sempre una signora, no?


.




12 commenti:

  1. Una gran signora!
    E lo sei anche se non dai troppa confidenza agli sconosciuti
    se proprio vuoi fare un sorriso fallo al cane..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa mattina, nel prato, ho incontrato altre persone nuove (nel periodo di ferie le persone si concedono passeggiate lontane dal proprio giardino e "sconfinano"). e abbiamo chiacchierato fra noi mentre i cani lo facevano fra loro... saluti sorrisi chiacchiere esperienze voglia di rincontrarsi... è stato bello, come sempre.
      Il signore di quel 14 agosto invece è rimasto sconosciuto. Peggio per lui.
      Ciao!

      Elimina
  2. E' vero. esiste un tacito codice tra i proprietari di cani. Non è scritto da nessuna parte. Si sa e basta!!!
    E' come quando si incrocia qualcuno in un sentiero di montagna poco battuto: ci si saluta.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Francesca... proprio dai montanari ho imparato che il saluto va a tutti perchè, fosse anche solo per un attimo, c'è stato incontro.
      Ciao appassionata. :)

      Elimina
  3. I miei cani stanno in giardino, sono tre, due molto giovani fratellini bianchi ed una femmina più anziana e nera.Quando passa qualche signore o signora col cagnolino, loro abbaiano vivacemente, sembrano minacciosi anche se poi non fanno nulla di preoccupante. Mi chiedo perché.Ciao Rina, sta bene la cara Momilla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo i tuoi vecchi cani. Chissà cosa si dicono quelli che abbaiano.. mi piace pensare che non si tratti solo di possibile ostilità.
      La Momilla invecchia con dignità, questa mattina, ben più fresca delle precedenti, ha corso parecchio ma poi s'è accucciata sul prato bagnato per riposare. Lei mi somiglia... anch'io corro con la voglia di correre ma poi debbo necessariamente frenare. Già...
      Ciao Liliana, ciao.

      Elimina
  4. Fai bauuu alla signora, Flick! Vieni Sari, c'è una panchina libera, sotto il tiglio. Parleremo tacendo il silenzio profumato dalle ombre, e i nostri cani si annuseranno un po' accucciandosi ai nostri piedi. Fra poco cadranno le foglie.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccolo, il mio fratellone poeta.
      .. e mentre cadono, le foglie racconteranno un segreto di cui non sapremo mai perchè il finale lo raccoglierà la terra.
      Buon pranzo, ciao.

      Elimina
  5. adescamento, avrei pensato anch'io :)
    buon giorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Antony, il vecchietto avrà pensato: "Se accetto che figura magra farò con questa signora?". Hahahaha! Hai visto Sari, si è fatto vivo Antonio :))

      Elimina
    2. Antonio giocherellone, buongiorno a te. :)))

      Elimina
    3. Quando il tempo glielo consente, il giovin Antonio fa visita a te e me, portandosi appresso la sua estrosità.
      Ciao Giba.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.