lunedì 27 ottobre 2014

Che vuol dire "moderno"?



Stefano Menichini,  direttore di Europa (quotidiano a giorni in liquidazione per i motivi che  potete leggere QUI  ),
intervistato questa mattina da RadioPopolare, asserisce che il pd è un partito in salute perchè  quello  di Renzi è un partito moderno.
???
Sono andata a vedere cosa ne dice il vocabolario della parola moderno (non si sa mai che mi fosse sfuggito qualcosa) e sto ancora riflettendo sull'accezione politica di questa parola.

.

8 commenti:

  1. Ti preghiamo di 'illuminarci' quanto prima, sia mai che c'è sfuggito qualcosa.
    Ciao cara Sari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Carla, io cerco cerco cerco ma non riesco a capire granchè di come vadano realmente le cose. Questo però la dice lunga sul desiderio della politica di farsi capire dalla gente comune come me.
      Buona giornata, un abbraccio.

      Elimina
  2. grazie per questo post. Proprio quest mattina si discuteva dello stesso argomento in ufficio, il " partito moderno", la " modernità", il così detto " progresso", come se questi termini avessero sempre un'accezione positiva, come se il moderno fosse sempre meglio e , di conseguenza, come se l'uomo moderno fosse sempre meglio di chi lo ha preceduto.
    ....Perchè se così fosse......un politico moderno sarebbe meglio di un ....che ne so....N. Macchiavelli , o un artista " moderno", solo per il fatto di essere tale ( cioè appartenente al tempo presente) meglio di Leonardo........tanto per fare un esempio.
    Grazie per questi meravigliosi spunti di riflessione Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei una lettrice preziosa, Emanuela... grazie a te per questi paragoni sul valore della modernità a cui non avevo pensato.
      Credo tu sia fortunata a lavorare in un ambiente dove si fanno riflessioni sulla società e sull'attualità... e i tuoi colleghi sono fortunati ad averti accanto.
      Ciao, ottima giornata.

      Elimina
  3. Credo che Moderno stia per "tempo attuale" che non significa che sia adeguato ai tempi "attuali"
    ma eseguito in quest'ultimo periodo.
    se riferito ad un partito mi vien pensato che si possa dire che moderno voglia dire composto da persone arrivate a rompere le palle in quest'ultimo periodo
    tant'è vero che st'anno non ho preso la tessera e la cosa mi disturba non poco
    che è da quando avevo sedici anni che l'ho presa sempre.
    E adesso per favore non girare il coltello nella piaga
    che a te di solito ti riesce bene quando si parla di partito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai tutta la mia stima per la decisione presa, e non scherzo sai... non è stata sicuramente cosa facile ma l'hai ritenuta necessaria, per inviare un messaggio chiaro al partito che ha preso strade non corrispondenti ai bisogni dei suoi sostenitori ed elettori.
      Sì, se tutti facessero come te, invece di dire "ho sempre fatto così, non so chi votare altrimenti, è il partito che mi somiglia, lo votavano mio padre e mio nonno, ecc"... le cose sarebbero cambiate da tempo.
      Ripeto: tutta la mia stima.
      Ciao :)

      Elimina
  4. Mah! Non sarà che i significati del linguaggio di noi mortali non sono più graditi ai potenti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci vogliono ascoltare e neppure vogliono farsi capire, tanto che inventano termini e sigle nuove, dove è facile perdersi.
      Ciao Ambra :)

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.