mercoledì 14 maggio 2014

Disastro

Disastro nella miniera di  carbone di Soma

cliccare per ingrandire


Al momento dell'incendio  nella miniera di carbone di Soma,  erano al lavoro 787 persone.  
201  i morti, fino a questo momento,  ma si teme uno strazio ben maggiore. 
Il mestiere del minatore è ancora e  sempre  il  più pericoloso al mondo. 
Leggi, protezione, controlli rimangono parole al vento.  

Mi unisco idealmente ai parenti che a Soma  piangono i loro morti e anche agli altri che  aspettano  i  loro cari inghiottiti dalle viscere della terra e dalla cupidigia di pochi. 


.


2 commenti:

  1. Pazzesco.
    Ho letto pochi minuti fa su internet di questa tragedia. E' incredibile che non si riescano a trovare delle modalità sicure per il lavoro nelle miniere. O forse si potrebbe e non è economicamente conveniente?
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' passato da poco l'anniversario della catastrofe del Rana e adesso questa nuova tragedia. Perchè? La sicurezza ha un costo e le regole saltano facilmente in favore del profitto.
      Il lavoro è sempre meno tutelato e davanti a queste tragedie dovremmo insorgere tutti. Fino a quando sopporteremo?
      Ciao Francesca, buona serata.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.