martedì 25 marzo 2014

E' dolce primavera

E' dolce primavera

Alla selve, alle foglie dei boschi è dolce primavera;
a primavera gonfia la terra avida di semi.
Allora il Cielo, padre onnipotente, scende
Con piogge fertili
E accende ogni suo germe. Gli arbusti risuonano
Del canto degli uccelli, i prati rinverdiscono.
E i campi si aprono: si sparge la tenera acqua;
ora al nuovo sole si affidano i nuovi germogli.

Virgilio





.


9 commenti:

  1. Modernissimo Virgilio!
    Davvero bella, grazie. Mi ricorda che devo cominciare a fare l'orto!!!
    Baci
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa poesia di Virgilio ha stupito anche me.
      Sei immersa nel "verde" e lo vedi anche nei versi... :)))
      Ciao Francesca!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Sì, dolce e inaspettata. Dovrò rileggere qualcosa di suo...
      Ciao Elisena. :)

      Elimina
    2. E poi pubblica cosìché io ne approfitterò..........
      Un bacione Sari!

      Elimina
  3. Sara Sarì. ho messo da parte i tuoi versi che avevi inserito nel tuo commento al mio post sul blog Grovigli di parole, volevo inserirli su Arpa eolica, attendo il tuo permesso, manca un titolo alla poesia, fammi un cenno, la mia mail è zafra48@gmail.com ciao

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Con la S pareva l'inizio di una filastrocca... niente male. ;)

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.