sabato 29 dicembre 2012

Dal fondo di un baule


Quanto tempo è passato  
quanta strada percorsa insieme... 
Qui avevi vent'anni
una fede nuova di zecca
che non perdevi occasione di mostrare 
e un cuore così felice
da uscirti dagli occhi.
Eri innamorata e felice
e d'ombre non sapevi.
Ma c'erano.

20 commenti:

  1. Ma eri tu?!
    che sguardo
    e che...dita lunghe!
    Notte sari, domattina sveglia prestoetorno a fare il Presidente al seggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon lavoro, Massimo... ma quanti voti siamo chiamati ad esprimere, è un segno di presa di coscienza o è sintomo di altro? mah...
      Poi ci sai dire com'è andata, t'aspetto.
      Buona domenica.

      Elimina
  2. Ciao Bellissima,sei proprio una bimbina!Abbraccione.L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellissima te, :)
      Quel "sei" al presente dice che anche da nonna, sembro giovane?
      Buona domenica di sole dappertutto.
      A presto.

      Elimina
    2. Due cose : sei ed appari giovane. Sei ed appari bella dentro e fuori.

      Elimina
  3. Ciao Sari che belli i ricordi e le foto che
    scandiscono il nostro tempo passato e la
    bella donna che sei diventata.
    Il tuo sorriso di allora non avrebbe immaginato
    il futuro che ti aspettava con le sue gioie
    ed i suoi dolori. Ma questa è la vita.
    Ti auguro uno splendido nuovo anno.
    Un abbraccio.
    Ciao
    Loretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, Loretta, la vita è fatta come dici e di gioie ne ho avute tante, soprattutto dai figli.
      Un anno splendido anche per te, augurandoti che tutte le tue preghiere colorate salgano al cielo e vengano esaudite.
      Un grande abbraccio.
      Sari

      Elimina
  4. Condivido Loretta parola per parola. Che bella figliola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te, Vitamina cara. Aspetto gennaio per la sorpresa che sento in arrivo...
      Buon anno e buon raccolto, per tutto quel che sai seminare.
      un abbraccio.

      Elimina
  5. che bella la mia mamma!!!!....li si vede la bellezza della gioventù..ma la bellezza di ora non è solo quella visibile ma quella data dalle esperienze che la vita ci regala, belle,brutte, faticose o lievi..tutte hanno contribuito a renderla quella di oggi...
    sono proprio fortunata ad avere una mamma come sari
    ciao Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tata... che bella sorpresa! Potrebbe apparire come un ricambiare la cortesia ma invece tu sai bene che la fortunata sono io... io che ho te e i tuoi fratelli a rendermi felice. Un giorno o l'altro metterò una tua foto, così si vedrà quanto sei bella tu, bella e giovane.
      Ciao tesoro.
      Mamma

      Elimina
  6. Mi vien da piangere
    volevo una femmina e ho avuto due maschi
    e queste parole non me le dirano mai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi figli non ti diranno le parole della mia Silvia ma lo faranno con gesti, pensieri, con un sorriso o una pacca sulle spalle. Gli uomini sono così e tu dovresti saperlo. Sicuramente sei un papà amato, e come sarebbe possibile diversamente?

      Elimina
  7. La foto di allora e quel volto piccolo del tuo profilo ti mostrano bellissima, non è cambiato il sorriso....
    Ma tanta è la bellezza che traspare dai tuoi pensieri e dalle tue parole.
    Sono felice di averti conosciuta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non sono mai stata bellissima ma innamorata sì.
      Fausta cara, mi sono commossa leggendoti. Prima o poi dovrò venire ad abbracciarti... è da tanto che sento di volerlo fare. Questa è la terza volta che t'incontro "per caso" nel web... vorrà dire pur qualcosa no?
      Felice anch'io di averti nel mio cuore, Fausta, buon anno. Sia adatto a te ed a quel che speri.
      Un grande abbraccio.

      Elimina
  8. un bel baule. un po' come il mio scrigno :) ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho aperto un mondo emozionante... tutto è cominciato da un regalo natalizio che non m'aspettavo.
      Ciao Ant, buon anno!

      Elimina
  9. Che bello averti conosciuto. Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un regalo conoscere te, Cangala.
      Ti abbraccio.

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.