venerdì 7 settembre 2012

Spot

Alla radio, è tornato l'odioso spot sul parassita della società col chiaro intento di offendere noi cittadini.
E loro? La casta? Ideamo uno spot per loro? Dai, si accettano slogan.

(Ci fossero amministatori veri e non solo gente che passa all'incasso, questo problema non esisterebbe)


.

7 commenti:

  1. La fantasia sull'argomento casta non manca di certo.
    Bella idea quella di realizzare uno spot su di loro....ma ho il chiaro sospetto che non passerebbe in televisione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però ce li potremmo passare fra noi, no? Ne scrivo uno.
      - Spending review: quanto costa la casta, cassiamola! -
      Ciao Arianna, buona domenica.

      Elimina
  2. A me, se possibile, hanno dato ancora più fastidio le ultime affermazioni propagandistiche di Mario Monti, sull'uscita dal tunnel e sulla 'ripresa che è dentro di noi'.
    Un perfetto discepolo di chi l'ha preceduto nel suo ruolo di capo del governo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monti è arrogante, come anche altri del suo staff. La battuta della Fornero sulla nostra pretesa del posto fisso è stata il colmo. Quella lacrima, al debutto, mi aveva fatto ben sperare... invece chissà per chi l'ha versata, la signora.
      Ciao Franz.

      Elimina
  3. non sarei così tranchant nei confronti dell'attuale governo e suoi membri. e non mi sento offeso. poi possiamo discutere e fare distinguo. penso che la casta in parlamento ci avrebbe trascinato sull'orlo del baratro. ora forse non saremo all'uscita del tunnel ma possiamo tentare di trovarla. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per come la penso, la casta in parlamento condiziona questo governo che non agisce da tecnico ma da esecutore di provvedimenti sgradevoli e ingiusti. Il baratro è ancora lì, pronto a inghiottirci ma pare che a nessuno dei politici importi granchè. Intanto le attività chiudono, i giovani perdono la casa e il lavoro e i nostri bambini frequentano scuole dove tutto è a pagamento.
      Tentare di trovare una via d'uscita, scrivi, Antony... mi fa piacere che qualcuno veda questa possibilità.
      Ciao.

      Elimina
    2. purtroppo il nostro paese ha problemi seri, che richiedono tempo e impegno di tutti per essere risolti. a questi se ne sono aggiunti altri di carattere generale. la possibilità c'è sempre. anche dopo il baratro ci sono possibilità. certo è difficile, certo occorre forse ripensare tante cose. solo uniti e con dei progetti si può però trovare un'uscita che sia una svolta. buona giornata

      Elimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.