lunedì 5 settembre 2011

Ricordo


Angelo Vassallo
sindaco di Pollica

ucciso il 5 settembre 2010
perchè era un bravo amministratore pubblico.
 
Grazie Angelo
il tuo ricordo viaggi nelle nostre coscienze
e non appassisca mai
 
 
 
.

4 commenti:

  1. Sembra assurdo ma purtroppo è così: una persona viene uccisa perchè è onesta e piena di dignità.....
    Ma sono sicura che - in un modo o nell'altro - queste morti peseranno in bene sul cammino della storia....

    RispondiElimina
  2. Ne sono convinta anch'io, Nonnatuttua... per questo cerco di dar valore a queste splendide persone che brillano ancora di più a causa del grigio che c'è.
    Ciao con abbraccio.

    Sari

    RispondiElimina
  3. Confortiamoci almeno sperando che l'impronta di tali eroi incida a lungo nei cuori degli uomini giusti.
    Qualche giorno fa, un film di Dino Risi ha rievocato la storia d'un altro indimenticabile : Giancarlo Siani, giornalista ucciso nel 1985 dalla malavita a soli 26 anni...
    Di quanti eroi ha bisogno questa povera nostra Patria?

    RispondiElimina
  4. Lili, paiono pochi ma così non è, i nostri martiri cominciano ad essere troppi per un paese civile. Per non rendere inutile il loro sacrificio, noi li ricorderemo sempre, finchè memoria ci soccorrerà.
    Ciao amica mia.
    Sari

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.
Gli utenti anonimi saranno cancellati.