domenica 25 settembre 2011

Il mondo ride

Il nostro (ahimè) ministro della PI corre entusiasta a plaudire la fisica moderna e, parlando della recente scoperta sui neutrini, inciampa su un gran sasso (mi si perdoni la facile battuta) cadendo rovinosamente a terra.
Il sasso è l'ignoranza e suoi degni compagni sono la superficialità e la poca cura con cui si è confezionato il comunicato... quasi fosse irrilevante, trattandosi del popolo italiano.
Beh, visto che non c'è, e mai ci sarà, alcun tunnel che colleghi il Gran Sasso e Ginevra, mi chiedo se quei 45 milioni di euro, che secondo il comunicato sono stati stanziati, serviranno a salvarci dal disastro che pare dietro l'angolo.
E se quel denaro dovesse mai mancare all'appello, ci renderemmo conto che, in questo nostro travagliato paese, anche un tunnel virtuale ha un costo.



.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.