domenica 3 luglio 2011

Considerazioni

Qualsiasi siano le motivazioni, c'è' chi si sente...
- superiore
- inferiore
- pari
Chi si sente superiore tout court, trova mille e un motivo per sentirsi tale, non ha bisogno di giustificare nulla perchè il fatto, crede e pensa, è evidente.
Chi si sente inferiore... fa altrettanto, stesso percorso di cui sopra.

Il vero problema l'ha chi si sente pari.
Pari dignità, pare opportunità, pari diritti, pari doveri.
Quella persona è l'unica ad avere problemi, o a diventarlo, per le altre due categorie.
Chi si sente pari, è incompreso e dovrà difendersi e dalla categoria dei sentirsi-superiori e da quella dei sentirsi-inferiori.
Lui è il vero imbecille della storia.
Lui sarà solo contro tutti.
Amen!

.

8 commenti:

  1. Mi onoro di far parte di questi "imbecilli della storia"....in effetti me lo dico spesso ma non cambierei mai la mia posizione....

    RispondiElimina
  2. Bho . A me mi pare di oscillare fra tutte queste posizioni e nessuna è vera per me , poi oggi non dovrei parlare perchè ho leticato con le mie figliole e ho la sensazione di aver sbagliato tutto dall'inizio con loro .Dovrei star zitta e basta .

    RispondiElimina
  3. Secondo me Vitamina ha ragione, penso anch'io che siamo un po' tutti oscillanti tra le varie "categorie" a seconda delle circostanze...

    RispondiElimina
  4. Neppure io mi onorerei di appartenere a certe categorie...
    Ciao cara Nonnatuttua. :)))

    Sari

    RispondiElimina
  5. Ciao Vitamina.
    Bisticciare e confrontarsi non vuol dire sentirsi superiori, credo sia semplicemente aperto confronto.
    Io mi sento allo stesso livello degli altri, credo non mi sia mai capitato di sentirmi superiore a qualcuno, spero di non essere smetita mai.
    Scommetto che hai già fatto pace con la figliola...
    Buona serata.
    Sari

    RispondiElimina
  6. Bah, tu mi conosci bene Lili, hai mai "sentito" in me un atteggiamento di superiorità?
    Ci penserò..
    Felice serata.
    Sari

    RispondiElimina
  7. non mi sento di appartenere ad una categoria o livello (ad uno soltanto, poi?!?).
    so di essere antony. questo può costituire un problema? indubbiamente in qualche caso sì. ma i problemi sono in fondo solo qualcosa con cui confrontarsi.
    ciao. buona giornata

    RispondiElimina
  8. Non so se tu, consapevole d'essere Antony, potresti rappresentare un problema, lo è certamente chi si sente superiore agli altri e NON pensa che questo sia un problema. Non so se è il caso tuo e non lo saprò mai, spero di no.
    Buona serata a te.
    Sari

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.