mercoledì 8 giugno 2011

Lettera aperta

Ehi Italiano.


Dicono che domenica 12 o lunedì 13 giugno non andrai a votare.

Dicono che, non sapendo valutare il tuo stesso interesse, preferirai andare al mare invece che alle urne (si può fare una cosa e l'altra, vero?).

Dicono che è inutile votare,  nonostante il sacco di soldi prelevati dalla nostra tasca...

Dicono che ti farai distrarre dallo scandalo delle partite di calcio truccare (sai che novità?) e che il problema acqua/nucleare/giustizia ti parrà più interessante di quello.

Dicono che seguirai le voci correnti che banalizzano questo mezzo di enorme partecipazione sociale che è il voto e non andrai alle urne.

Lasciamoli dire!

Ehi, italiano,  vai, anzi, andiamo in massa a votare... faremo  impallidire la speranza di quel 50%+ 1 facendo volare alto il quorum.

Dai, andiamo a votare.

.

8 commenti:

  1. Tutti dobbiamo andare a votare.
    Sì, Sì, SI, Sì.
    Ciao Sari,
    Lara

    RispondiElimina
  2. Ho rotto le scatole a tutti....spero di averli convinti! 4 volte SI!!!!
    Un abbraccio Sari!

    RispondiElimina
  3. Noi a votare ci si va tutti in casa, ci si porterà anche la mia suocera che bisogna dirgli come , sennò sbaglia. Però penso a tutti gli altri, che non leggono e non scrivono i blog, quelli che "non " .Non e basta .

    RispondiElimina
  4. Io sono ottimista : giungerà a votare una immane
    turba di giovani...sono loro la forza dell'Italia!(E del mondo!)
    Vedrete vedrete!
    E metteranno la croce sui quattro "Siiiii!"

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Lara... sì sì sì sì.
    Un abbraccio.
    Sari

    RispondiElimina
  6. Un abbraccio a te Nonnatuttua... l'ho fatto anch'io.
    Grazie!

    Sari

    RispondiElimina
  7. Oddio Vitamina, il partito del "non" è quello che mi ha sempre spaventata... sono gli anafettivi della società.
    Un abbraccione.
    Sari

    RispondiElimina
  8. Lili........ che bella ventata di ottimismo.
    Spero con te.
    Un bacione.
    Sari

    RispondiElimina

Grazie per avere trascorso un poco di tempo in questo nostro spazio.